queenseptienna: (One Punch Man)
[personal profile] queenseptienna
Titolo: Ms. Marvel, Vol. 1: Fuori Dalla Norma
Autore: G. Willow Wilson, autori vari
Genere: fumetto Marvel

Kamala Khan era una normale ragazza di Jersey City, prima di ricevere improvvisamente dei doni straordinari. Ma chi è davvero la nuova Miss Marvel? Un'adolescente? Una musulmana? Un'Inumana? La verità verrà a galla, travolgendo l'intero Universo Marvel! Kamala scopre quanto possano essere pericolosi i suoi nuovi poteri e cerca anche di capire se è ora di fare parte di qualcosa di più grande. Tutto questo, cercando di non fare arrabbiare troppo i suoi genitori. Ma sarà in grado di sfruttare queste nuove abilità o il peso dell'eredità di Miss Marvel si rivelerà troppo gravoso? Kamala Khan non ne ha idea, ma non ha intenzione di tirarsi indietro! II fumetto che sta facendo la storia, dall'acclamata scrittrice G. Willow Wilson (Cairo, Air) e dal disegnatore Adrian Alphona (Runaways). Contiene Ms. Marvel #1-5 e materiale da All-New Marvel NOW! Point One #1.

Il mio primo incontro con la supereroina musulmana non si è svolto canonicamente tramite videogioco ma con Avengers Academy, gioco per device mobili. Tutto ciò che sapevo di lei si riduceva a quell'ambiente e per quanto carina... beh, non è che mi ispirasse molto. Di recente inoltre sto facendo approfondimenti su Carol Denvers aka Capitan Marvel, in più la nuova notizia che Iron Man diventerà una ragazzina afro mi ha fatto storcere il naso.
Lo ammetto, nonostante la lettura di questo albo sia stata inaspettatamente piacevole, mi è saltata in mente una riflessione che può essere o meno condivisibile ovviamente: quand'è che il mondo dei fumetti si è trasformato in TumblLaVitaReale? Ma analizziamo meglio l'albo che ho letto: Kamala Khan è una ragazza che si ritrova per caso ad avere dei poteri sovrannaturali che la legano all'identità di quella che è Capitan Marvel e fin qui tutto nella norma per un fumetto supereroistico. Il fatto è che Kamala non è una supergnocca bionda con delle gambe così lunghe che sembrano disegnate da Rob Liefeld, bensì una ragazzina di sedici anni senza una particolare attrattiva che ha pure il "malus" di crescere in una famiglia musulmana che la ama moltissimo ma che è iperprotettiva nei suoi confronti e da lei si aspetta quello che normalmente vuole una famiglia di questo tipo (hint: ho delle impressioni, ma non conosco nessuno in una famiglia del genere).
Ok, tutto questo è bellissimo. Finalmente un'eroina "come noi". Tumblr è impazzito. Ora però limitiamoci a lei sì?

Vorrei spendere qualche parola poi per il disegnatore, Adrian Alphona. Lo stile che ha utilizzato (così come la colorazione) è completamente diverso e distante mille miglia dal classico stile americano e ricorda vagamente lo stile francese (non nella costruzione della tavola, ma solo nel tratto e colore), dando così una bella ventata di aria fresca al genere.


Profile

queenseptienna: (Default)
queenseptienna

December 2016

S M T W T F S
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25 262728293031

Most Popular Tags

Style Credit

Expand Cut Tags

No cut tags
Page generated Oct. 17th, 2017 11:07 am
Powered by Dreamwidth Studios