queenseptienna: (Hannibal)
Non c'è il due senza il tre e dopo Mechanical Automatism, riprendiamo con la promozione di Bite Hard!

L'ebook sarà disponibile gratuitamente su Amazon da oggi fino al 20 maggio 2014 a questo indirizzo!


Prendete un vampiro millenario, ma non particolarmente intelligente e un procuratore della Repubblica con un passato decisamente biblico e fuori dal comune. Aggiungete una spolverata di M/M e di trash allo stato puro. Blasfemia quanto basta.


Bite Hard non è un romanzo serio. Non è un esercizio di stile, un romanzo di formazione o un intricato intreccio narrativo. Bite Hard è un libro trash, e come tale va considerato. O crack, se siete avvezzi a terminologie di strada.
Scritto per far ridere, ecco che cos'è. Un coacervo di citazioni a citazioni dentro le citazioni. C'è di tutto qua dentro, insieme al sesso gay, la blasfemia e il linguaggio volgare: c'è Tarantino, Vampiri la Masquerade, Alien, Mulan, Angel Sanctuary e soprattutto c'è Dogma, insieme a una miriade di altre cose. Il paradiso del nerd medio.
queenseptienna: (Fallout)
Mechanical Automatism è la seconda edizione di Automatismo Meccanico, scritto a quattro mani con la mia socia a delinquere [livejournal.com profile] livin_derevel.

Dopo la recente partecipazione a un premio letterario che non abbiamo vinto per inferiorità numerica (è una storia lunga), Mechanical Automatism ha vissuto letteralmente tre mesi d'oro nella classifica di Amazon. Cosa fare per festeggiare?

Da oggi fino all'8 aprile 2014, è possibile scaricarlo gratis per Kindle a questo indirizzo!

Aiutateci a diffondere gratuitamente il nostro lavoro, ve ne saremo eternamente grate!
-------------

"Un omaggio romantico a "L'uomo bicentenario" di Isaac Asimov.

Edgar è un robot piuttosto particolare. Lord Thompson è colui che lo ha disgraziatamente comprato, cercando di fare di lui un maggiordomo, ma non tutto va come deve fra i due. Soprattutto le pulizie.
Romanzo breve di genere steampunk a tematica omoerotica, è ambientato in una Londra vittoriana diversa da come la conosciamo, tra carrozze elettriche e governanti mutanti.
E Dio non è mai quel che sembra."
queenseptienna: (There isnt tripe for cat)
Annuciazione, Annunciazione! (cit.)

Oggi e domani, Bite Hard sarà gratis su Amazon (e solo su Amazon), mentre è recentemente diventata disponibile anche la versione cartacea.

Asfissia

Dec. 28th, 2013 09:00 am
queenseptienna: (Spock)
E' uscito il mio Asfissia per Lite Editions. Parla esattamente di quello che dice il titolo.
Trattasi di una parola del Dizionario Erotico di Lite, mi è stato chiesto di partecipare fillando questa parola mancante. Il racconto è estremamente breve, ma è stato bello scriverlo cercando di rimanere nei limiti.
Una storia apparentemente normale, di una persona normale, con un lavoro normale, che si ritrova a scoprire il breath playing.

queenseptienna: (The Punisher - War Zone)


Puntuale come un orologio svizzero, a ogni fine estate la Delos Book ci propone la raccolta da 365 autori dell'anno. Per il 2013 il tema scelto è stato il Natale ed è la terza volta che sono stata selezionata al primo colpo (negli anni precedenti: 365 racconti erotici per un anno e 365 racconti sulla fine del mondo).

Il mio racconto si intitola I will punish for ammo e potete leggerne l'incipit QUI.

Come mio solito ho scritto un mashup e questo racconto è un po' un tributo a della gente che mi piace un sacco. Per prima cosa al mio fumetto preferito, ovvero Punisher. I will punish for ammo è infatti scritto sulla copertina di un suo speciale natalizio.
Secondo a Warren Ellis, scrittore e sceneggiatore dai molti talenti da cui ho citato una "simpatica scenetta".
E poi terzo, ma non certo meno importante, l'altra anima gemella della mia esistenza, lo sceneggiatore Garth Ennis, che ormai è la mia perenne fonte d'ispirazione.

Che dire, se vi capiterà di voler fare un regalo a natale, prendete questo libro! Dentro c'è anche un sacco di gente del fandom, quindi vi ritroverete in famiglia :D
queenseptienna: (Fallout)
Finalmente "Fanfiction, un fandom per ghermirli e nel buio incatenarli" è in tutti gli store a soli 0,99 euro :D

Titolo: Fanfiction, un fandom per ghermirli e nel buio incatenarli
Autore: Daniela Barisone
Editore: 40k Unofficial
ISBN: 9788898001293
Lingua: ITA

Formato: ePub e Mobi

Link: BOOKREPUBLIC (ePub), AMAZON (mobi per Kindle)

Sinossi: Fanfiction: al pari dell'Anello di Sauron, solo il nome fa tramare gli autori più famosi e irritare quelli meno noti. Un viaggio nell'allucinato mondo dei fan, quello che gli sceneggiatori di serie tv nutrono a colpi di scena, ovvero l'arte di rovinare qualunque opera letteraria e non, ma anche di creare coesione, passione e spesso eccellenti prodotti letterari in barba a chi li vede solo come un mero esercizio di penna.
queenseptienna: (Fallout)
Capita che un giorno, per scherzare, scriva un post su questo blog (ora lockato) che si intitola appunto "Fanfiction - Un fandom per ghermirli e nel buio incatenarli". Trattasi di un rant del momento, capito sui lidi dell'editore 40k (il primo editore nativo digitale d'Italia), che ha una collana editoriale piuttosto interessante: Unofficial.
Capisco in quel momento che il mio rant sulle fyccine può svilupparsi meglio e può divenire una guida nel magico mondo fatto di unicorni che è il fandom.

Sottopongo l'idea e subito sono stata accettata a bordo. Non fatevi ingannare dalla dicitura "A metà tra editoria tradizionale e self-publishing", perché il mio percorso è stato, seppur con tempi da Le Mans (in meno di due settimane il testo è divenuto pronto alla pubblicazione), tipicamente editoriale e ha visto un bel lavoro insiema all'editor della casa editrice.

Sono felice di annunciare che, se tutto andrà bene, Fanfiction - Un fandom per ghermirli e nel buio incatenarli uscirà settimana prossima. Con l'aiuto di [livejournal.com profile] hikaruryu, a corredarlo ci saranno le illustrazioni di [livejournal.com profile] naripolpetta, [livejournal.com profile] flannery_flame, Aly Chan, Orikunie e un'artista di calibro internazionale quale è Yayoi Neko.

Sono davvero fiera e non vedo l'ora che esca!
queenseptienna: (Default)
E' uscito ieri Zombie Press.
Primo di una serie di "non è dato sapere" episodi, è il lavoro più divertente che io e Alexia abbiamo mai scritto insieme!

Titolo: Zombie Press

Saga: A.Z.A.B. – All Zombie Are Bastards

Numero: 1

Autori: Daniela Barisone e Alexia Bianchini

ISBN: 978-88-98394-25-8

Genere: horror, contemporaneo

Collana: Contaminazioni, Horror, A.Z.A.B.

Formato: ePub (in file ZIP da estrarre)

Sinossi: ZOMBIE PRESS è la prima novella scritta a quattro mani da Alexia Bianchini e Daniela Barisone nell’universo di A.Z.A.B. – All Zombie Are Bastards.

In una Milano post apocalittica, Mary e Shelley, le due protagoniste, cercano di ricostruire la propria vita in una società di zombie redivivi vegani, che schifano gli esseri viventi e li trattano alla stregua di galoppini. Mary e Shelley torneranno così a lavorare alla Zombie Press, rinata dalle ceneri di una grande e nota casa editrice italiana, come redattrici per scrittori vivi e non morti.

Ma nonostante la pace sia apparente e il pericolo passato, lavorare gomito a gomito con gli zombie non è semplice, non quando la tua vita sta per diventare un ghetto.

queenseptienna: (Glee - Kurt - Born this way)
E' uscita oggi la mia ultima fatica letteraria in compagnia di [livejournal.com profile] livin_derevel. Si tratta di "La bella addormentata", il terzo episodio della nostra serie Fairy Tales.
Come sempre si tratta di un testo erotico, edito da Lite Editions. E come sempre, a parte sesso & love, vi promettiamo la solita vagonata di sane risate alle spalle dei due protagonisti, vittime incosapevoli delle nostre torture psicologiche. E sì, ci divertiamo un sacco a scrivere cose spassose!

Titolo: La bella addormentata
Autore: Daniela Barisone e Livin Derevel
Editore: Lite Editions

ISBN: 9788866653967
Collana: Fantaerotika
Prezzo: 1,99 euro

Tag: sash, gay, demenziale, comico nonsense, commedia, fiaba, fiabe, La bella addormentata nel bosco, travestitismo

Trama: Il principe Mike alla nascita viene maledetto da un potente stregone perché il re e la regina non l’hanno invitato ai festeggiamenti (in realtà lo hanno fatto, ma l’invito si è perso). Al compimento del suo diciottesimo compleanno andrà in Catalessi, uno stato di profondo torpore, finché il bacio del vero amore non lo risveglierà. Nel frattempo passa il tempo che gli rimane a picchiarsi con il principe di un altro regno, il giovane Ronan.
Compra: LINK

queenseptienna: (Lo Hobbit - Thorin)
Quella santa donna di Alexia, per il mio compleanno mi ha regalato 50 copie stampate di Vae Victis.
Naturalmente sono disponibili per essere comprate, ma non avvalendosi la Mela di un circuito distributivo e non dovendo nemmeno esistere queste copie perché a livello teorico è solo digitale, faccio questo post per permettervi di acquistarle da me.

Il prezzo del libro è 10 euro + 1,28 di piego di libri.

Per richiedere una copia, mandate una mail a queenseptienna@gmail.com con il vostro indirizzo e il numero di copie desiderato. Procederò in seguito con Paypal a fare tutto il resto.


queenseptienna: (GD Billie bianco)
E' uscito ieri per Lite Editions il secondo episodio della serie Fairy Tales, scritta a quattro mani da me e la socia [livejournal.com profile] livin_derevel.

Titolo: Cenerentola
Autore: Daniela Barisone e Livin Derevel
Editore: Lite Editions
ISBN: 9788866653776
Prezzo: € 1,99
Serie: Fairy Tales
Link all'acquisto: ePub
Trama: Ronan e il principe azzurro Mike tornano in una nuova avventura, questa volta ricalcando la celebre fiaba di Cenerentola. Tra sorelle dai dubbi trascorsi, matrigne non propriamente crudeli e maggiordomi incartapecoriti, i potrà il Cenerentolo Ronan congiungersi finalmente con Mike nel grande e sfavillante regno di… Los Angeles?

Tag: gay, slash, commedia, comico, demenziale, fiaba, fiabe, nonsense, travestitismo, linguaggio, Cenerentola

Anteprima: C’era una volta.
I sogni son desideri di felicità!” Cit. Cenerentola (Disney)
C'era una volta un regno, che non era poi così incantato, che si chiamava Los Angeles, in California.

Un giorno nacque un bambino, che venne chiamato Ronan e venne affidato ad una famiglia poco facoltosa della zona. La matrigna accettò di buon grado di prendere con sé quel piccoletto senza arte né parte, aveva proprio bisogno di qualcuno che obbedisse ai capricci delle sue figlie, Teresa e Madera, che avevano la sua stessa età, ma quanto a vezzi non erano seconde a nessuno.

Infatti Ronan aveva il compito di occuparsi della casa, delle faccende domestiche, delle pulizie, della cucina mentre le sorelle erano occupate ad apparire quasi nude nei video da inserire su YouTube, mentre la madre era indaffarata nel suo onesto lavoro di prostituzione.

Il povero ragazzino crebbe così in quella famiglia piuttosto... particolare, e si malediceva ogni giorno per la propria sfortuna. Quando riusciva a liberarsi e a sgattaiolare fuori incontrando altri giovani della sua età, tutti gli dicevano quanto fosse fortunato a vivere insieme a due bellezze del genere (le sorelle), ma Ronan storceva sempre il naso.

Infatti un giorno, mentre portava fuori la spazzatura, era rimasto a contemplare l'ingente passaggio di auto reali, che accompagnavano i regnanti a...

Vae Victis

Feb. 14th, 2013 01:42 pm
queenseptienna: (Octopus)
E' uscito Vae Victis, il mio nuovo libro. Lo potete comprare e recensire QUI!

Titolo: Vae Victis

Autore: Daniela Barisone

Prefazione: Dario Tonani

ISBN: 9788898394005

Collana: Horror

Genere: horror, drammatico, erotico, lovecraftiano

Formato: ePub

Prezzo: 1.99 €

Sinossi: Vae victis è una locuzione latina che letteralmente significa Guai ai vinti.
È divenuta proverbiale in molte culture e viene più frequentemente utilizzata come amaro commento dinanzi a una crudele sopraffazione o a un beffardo accanimento di chi ha di fronte un avversario non più in grado di difendersi.


È in una situazione di ossessione psicologica che i detectives Dave Carter ed Erik Hangover si muovono, in una Chicago anni ’30 in mano ad Al Capone. Ma l’arresto del mafioso è l’ultimo dei loro pensieri, perché la loro vita è un sogno dentro il sogno e le ossessioni sessuali sono di quanto più difficile e terribile da affrontare… soprattutto quando la donna che ti fa uscire pazzo è morta.

queenseptienna: (P0rn OMG)
Biancaneve è il mio ultimo libro (stavolta vero e proprio) e scritto a quattro mani con quella svalvolata dell [livejournal.com profile] livin_derevel pubblicata con La mela avvelenata.

Costa 1,99 euro, quindi correte ad acchiapparlo alla svelta proprio QUI.


Titolo: Biancaneve

Autore: Daniela Barisone e Livin Derevel

Collana: Fantaerotika

Serie: Fairy Tales

ISBN: 9788866653769

Genere: erotico, (tragi)comico

Formato: ePub

Sinossi: Due principi rock ‘n’ roll

C’era una volta un regno lontano, lontano, lontano, più o meno New York. Ronan vive in questo regno, ma la regina cattiva vuole a tutti i costi farlo fuori per diventare finalmente la persona più bella del reame, ma tra specchi che assomigliano a noti conduttori televisivi, cacciatori svogliati, nani e tubi del gas, la regina avrà vita grama a far fuori un Ronan salvato da un principe non esattamente convenzionale con cui vivrà una storia d’amore intensa, romantica, sensuale… ma anche grottesca e tragicomica!

queenseptienna: (Kuroshitsuji - Sebastian grin)
Adiaphora è la mia (non ultima) recente fatica letteraria, (insieme a Biancaneve, in uscita sempre oggi, ma che vi spammerò domani) pubblicata con La mela avvelenata.

E' gratis, quindi correte ad acchiapparlo alla svelta proprio QUI.


Titolo: Adiaphora

Autore: Daniela Barisone

Collana: Free, Horror

Genere: horror, drammatico

Formato: ePub

Sinossi: Il termine adiaphora (dal greco ἀδιάφορα, “cose indifferenti”) era un concetto usato dalla filosofia stoica per indicare cose che sono al di fuori dalla legge morale, cioè azioni che non sono né moralmente prescritte né moralmente proibite.

queenseptienna: (OUAT - Cappellaio Matto)
E' da un po' che dicevo che avrei di nuovo fatto un salto nell'autopubblicazione. L'ho fatto con due soci a delinquere, Pellegrino Dormiente (autore, metallaro, semidio, viandante, spacciatore di action figures e orgoglioso padrone di una scrofa che io adoro) e Selene Feltrin (modella, performer, vampira, gotica e con scarpe divine).

Insieme abbiamo creato Italian Bizare (che potrete acquistare su Amazon QUI a 0.99 euro) in una sorta di Limited Editions. Infatti contiene sei racconti esclusivamente in italiano, mentre la versione ufficiale, con testo a fronte tradotto in inglese, sarà disponibile tra qualche mese, ovvero quando lo schiav--- quando Ewan avrà finito di tradurre. E chissà che non ci infileremo qualche chicca.

Trama: Tre scrittori, tre stili, sei città differenti … due elementi in comune: l’italianità e il gusto per il bizzarro.
Ecco da dove nasce il progetto dal titolo “Italian bizarre- Bizzarro italiano” e si sviluppa in meno di un mese proprio grazie alla voglia di dar voce all’arte del nostro Paese.
Un’Italia storica, misteriosa, affascinante, viscerale, oscura, sanguinosa e a volte … folle! Un viaggio attraverso magiche atmosfere: Milano, Verona, Torino, Genova, Venezia, Roma. Quali oscure stranezze nascondono?
queenseptienna: (Yay!)
Oggi sono particolarmente gioiosa!
A parte che i lavori che sto ultimando con la mia red twin Alexia, che stanno andando a meraviglia, e le future 4 pubblicaziono con Lite entro marzo, si è aggiunto un nuovo testo alla lista dei futuri pubblicati.
Si intitolerà "Come macchie d'inchiostro", uno sci-fi, e verrà pubblicato da Sogno Edizioni proprio come fu per Il ginepro.

Questa sarà la copertina:
Come macchie d'inchiostro

Come macchie d'inchiostro doveva partecipare a un'antologia, ma non è stato preso a causa della sua brevità (la versione originale contava poco meno di 6000 battute).
Sistemato e doverosamente allungato, l'ho sottoposto alla Sogno, che lo ha scelto per la seconda serie di racconti a 0.99 euro della sua collana curata da Diego Bortolozzo.

Un paio di parole su questo ebook: l'ho scritto da incazzata. Quel giorno ero veramente furiosa con il mio capo, che è appunto il personaggio comprimario. Per cui è una storia vera, a parte la faccenda delle due lune, ben inteso ;)


“Se amate la vita, non sprecate tempo
perché è ciò di cui sono fatte le vostre vite.”

Benjamin Franklin
queenseptienna: (P0rn OMG)
Titolo: Nel freddo di Nordika tutto tace

Autore: Daniela Barisone

Editore: Lite Editions

ISBN: 9788866653745

Genere: fantasy, erotico

Prezzo: FREE

Dove scaricarlo: LINK

Trama: L’elfo Elenwen si ritrova bloccato a Windo, nella parte settentrionale di Nordika. Impossibilitato a proseguire il suo viaggio a causa della neve, l’ambasciatore si intratterrà prima con il curioso vichingo Ivan e poi con il riottoso jarl del luogo, Björn.

Anteprima: Windo era la capitale di Nordika secondo il suo jarl, Björn, che amava anche dichiararsi re dei re ignorando il potere della vera capitale, Solemhain’ra. La tempesta di neve era in atto ormai da giorni e giorni, rendendo così impossibili gli spostamenti, a meno che non si volesse morire assiderati in mezzo ai boschi.

E se morivi di freddo non eri un vero figlio di Nordika.
Elenwen odiava Nordika con tutto se stesso, invece, in particolar modo quel posto. Lui era un Elfo Alto, e il clima non gli rendeva facile adattarsi. Il suo fisico era fatto per vivere nel calore dei boschi delle sue terre, non per arrancare nel ghiaccio, nella neve e nelle rocce di quel bosco dimenticato da tutti gli dei di buon senso.

E pensare che all’inizio gli era sembrato interessante lasciare finalmente la sua patria e partire per il nord, diventando ambasciatore dei Thielner in quella terra di barbari incivili dove però si narravano le meravigliose storie di lotta contro i draghi, i discendenti di Akar.

Era stato a Meserwind, persino a Kriha, ma nessun posto superava in bellezza Nordika… certo, quando non nevicava e lui si trovava bloccato nel palazzo del peggior jarl che conoscesse senza poter fuggire.



Note sparse: Siore e siori è con piacere che vi presento la mia nuova pubblicazione, un racconto breve, nato l'anno scorso come fanfiction su Skyrim (eh...) e totalmente ritrasformato, mantenendo però tutto il mio amore verso questo capitolo della saga. Che vi devo dire, odio scrivere fantasy, ma l'ambientazione nordica si è ben prestata.
Vi auguro buona lettura (è free, fate lo sforzo) anche se io maledico lo scrivere fantasy e colgo l'occasione per ringraziare le decine di persone che hanno già scaricato l'ebook nonostante sia uscito solo ieri <3
queenseptienna: (Repo The Genetic Opera - Graverobber app)
E' con immenso piacere che annuncio finalmente la mia prima pubblicazione con Sogno Edizioni.

Si tratta di un ebook breve, facente parte della "Collana 99" curata da Diego Bortolozzo e si tratta di un mistery steampunk. Di seguito i dati per comprarlo e leggerlo. Fatemi sapere cosa ne pensate ^_^

Titolo: Il ginepro
Autore: Daniela Barisone
Editore: Sogno Edizioni
Collana: Collana 99

ISBN: 9788896746431
Formato: ePub

Lo trovi su: Sogno, Amazon, Ultimabooks, Bookrepublic, LaFeltrinelli

Trama: I fantasmi ci circondano, ma dobbiamo avere paura di loro o di chi ci vive accanto?
La morte non è la fine...


queenseptienna: (GD Billie congratulation)
D-DOOMSDAY
Antologia a cura di Alexia Bianchini e Claudio Cordella
In uscita a luglio
da CIESSE



Da poco è stato annunciato Doomsday, l'antologia di Ciesse Edizioni curata dal Alexia Bianchini e Claudio Cordella. L'antologia è tematica e parla della fine del mondo, argomento ultimamente caro sia al cinema che alla letteratura.
Io sono presente con il racconto "Vedo la gente morta" e questo è il mio incipit:


VEDO LA GENTE MORTA di Daniela Barisone
Quando avevano iniziato con quella stupida diceria del terremoto a Roma, avevo liquidato tutta la faccenda con una semplice scrollata di spalle. Figurarsi se era roba vera, sono sempre stato un ragazzo pragmatico, non credo a certe stronzate da fine del mondo o 2012 o programmi alla Mistero. L’11 maggio non ci sarebbe stato nessunissimo terremoto, alla faccia dei moderni Nostradamus.
Ne ero pienamente convinto, mentre prenotavo la mia prima vacanza romana in un’agenzia viaggi del vercellese.
Mi chiamo Andrea, ho ventisei anni e per parecchio tempo ho lavorato in uno supermercato della zona, che non faceva altro che sfruttarmi. Mi sono licenziato e ho deciso di prosciugare i pochi soldi della mia liquidazione per svagarmi un po’.
Non ero mai stato a Roma, mai vista e mai vissuta, era il luogo perfetto dove iniziare la settimana di ferie che mi ero faticosamente guadagnato. Non avevo abbastanza soldi per andare al mare o a Jerba come sognavo – oh, Jerba! L’isola delle meraviglie – così, dopo una lunga lotta intestina contro me stesso, mi ero detto che un giovanotto in gamba come me preferiva le città d’arte piuttosto che le discoteche di un’isola tunisina o la movida di un’Ibiza.
C’erano divertimenti anche a Roma, no?
Ritirai il plico contenente i dati del soggiorno e il prezioso biglietto per il FrecciaRossa che mi stava aspettando alla Stazione Centrale di Milano, pronto a partire.





Il ricavato dei diritti d’autore sarà devoluto alla “Biblioteca italiana per i ciechi”.La vita appartiene ai viventi,
e chi vive deve essere pronto ai cambiamenti.
Johann Wolfgang Goethe
AUTORI: ANONIMO- SAMANTHA BALDIN – SERENA M. BARBACETTO – DANIELA BARISONE – ANNA BATTAGLIA – ALEXIA BIANCHINI – CLAUDIA BEVERESCO – PAOLA BONI – DIEGO BORTOLOZZO – CLAUDIO CORDELLA – VALENTINA DI MARTINO – ANNA GRIECO – VITO INTRONA – LUIGI MILANI – MAICO MORELLINI – FIORELLA RIGONI – STEFANO SACCHINI – FILIPPO TAPPARELLI – AURORA TORCHIA
La Fine dunque, come paura ancestrale.
L’uomo ne è vittima inconsapevole fin dalla notte dei tempi. Lo stato di vertigine che ci coglie improvvisi nel pensare alla distruzione del nostro pianeta, o al drastico cambiamento di una società dispensatrice di comfort, è peggiore di quel senso di vuoto che proviamo quando pensiamo alla nostra morte.
Mettiamo al mondi figli e lasciamo segni del nostro passaggio per creare continuità, ma cosa accadrebbe se un giorno finisse il mondo?
In virtù del fatto che questa antologia è nata aspettando il giorno fatidico in cui i Maya hanno decretato la Fine del Mondo, abbiamo creato il connubio fra il termine D-day, che identifica il giorno dell’attacco, e Doomsday, letteralmente “giorno del giudizio”, dando vita all’acronimo D-Doomsday.

Profile

queenseptienna: (Default)
queenseptienna

December 2016

S M T W T F S
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25 262728293031

Syndicate

RSS Atom

Most Popular Tags

Style Credit

Expand Cut Tags

No cut tags
Page generated Oct. 17th, 2017 11:16 am
Powered by Dreamwidth Studios